Cagliari città eterna

Per un attimo dimentichiamo le figuracce del Trenino Verde della tratta Mandas-Sorgono. Sospendiamo le (legittime) lamentele per i disservizi causati da Abbanoa. Mettiamo da parte i costi dei trasporti. Facciamo finta di non vedere i rifiuti abbandonati. Certo, quando si vuole rafforzare e valorizzare l’industria turistica regionale, certe inefficienze non si dovrebbero registrare. Ma in Europa, e nel mondo, da un paio di giorni sentono parlare delle straordinarie bellezze di Cagliari. La città guida della Sardegna. Grazie al prestigioso quotidiano britannico The Guardian. Un antico giornale che si autodefinisce «l’unico quotidiano britannico a diffusione nazionale privo di un proprietario e indipendente rispetto ai partiti politici» e «principale voce liberal del mondo». Una voce autorevole, dunque. Ebbene, qualche giorno fa, la testata inglese, nella sua versione online, ha indicato Cagliari fra le sei città balneari migliori d’Europa. Unica città italiana. In questa speciale classifica, il capoluogo sardo è stato affiancato a Cadice, Tolone, Rovinj, Volos e Ostenda. A queste località va ascritto il merito di garantire qualità nei servizi. Ma anche accoglienza, ottima ristorazione, bellezza dei monumenti ed un mare a misura d’uomo. Per queste ragioni Cagliari è stata definita affascinante e raffinata. Un vero vanto per la nostra terra.

g.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.