Sindaci quater

Mercoledì scorso la massima assemblea sarda, cioè il il Consiglio Regionale, ha votato ed approvato una legge che, fra i vari contenuti, consentirà un quarto mandato consecutivo per i sindaci dei comuni con meno di tremila abitanti. La considero una norma giusta, che rende giustizia a principi di democrazia elementari. Anzi, per quanto mi riguarda, […]

Il Quirinale chiama Padru

Non capita tutti i giorni che il centralino di un piccolo comune riceva una telefonata dal Quirinale. E’ quello che è capitato oggi a Padru, un pò fra l’incredulità e la soddisfazione dei presenti. La segretaria personale del Presidente Mattarella ha contattato il sindaco del comune, Antonello Idini, al fine di ringraziarlo, a nome del […]

Ci risiamo

Ma che senso ha l’autonomia sarda? L’argomento, sempre attuale, diventa ancora più spinoso quando si adottano provvedimenti legislativi che riguardano l’urbanistica. Il Governo di turno, se opposto politicamente al quadro regionale, blocca puntualmente le leggi sulla materia. L’ultima vicenda, in ordine di tempo, appartiene alle modifiche al PPR ed alla proroga del “Piano casa”. Quest’ultimo […]

La Regione accelera

Entro un mese si dovrebbe definire la nuova riforma degli enti locali della Regione. L’ATS (Azienda per la Tutela della Salute), voluta dalla giunta Pigliaru nel 2017, verrà smembrata. Si torna alle otto ASL territoriali, come già stabilito dalla commissione competente in Consiglio Regionale. Con questo riordino, si dovrebbero placare le polemiche che hanno accompagnato […]

11 giugno

L’11 giugno 1984 moriva a Padova Enrico Berlinguer. L’11 giugno 1988 moriva a Roma Giuseppe Saragat. Un giorno unico per ricordare due straordinarie figure della storia politica italiana. Entrambi legati alla Sardegna. Saragat, che è stato Presidente della Repubblica, era figlio di un avvocato di Sanluri. Berlinguer, anche lui figlio di avvocato e di nobile […]

Antonio Segni

Il 6 maggio 1962 il democristiano Antonio Segni diventa il quarto Presidente della Repubblica. Il primo inquilino sardo del Quirinale . Per la sua elezione occorsero nove scrutini, tanta era l’incertezza fra i partiti politici presenti in Parlamento. Determinante fu il sostegno dei rappresentanti monarchici e dell’MSI. In effetti, Segni era un conservatore e paradossalmente […]

Scontro al vetriolo

Le premesse non erano favorevoli. Si intuiva che il Governo avrebbe impedito decisioni autonome da parte delle Regioni, rispetto alle nuove disposizioni previste nel DPCM del 4 maggio. Nessuna fuga in avanti, dunque, e stretta osservanza delle misure di contenimento. Almeno 12 governatori stavano predisponendo le aperture di diverse attività produttive: in Sardegna, Lombardia, Piemonte, […]

A sos chentu e pius

Il P.S.d’Az. raggiunge novantanove primavere. Un bel traguardo. In un paese dove partiti e partitini nascono ad ogni soffio di vento, cambiano pelle, si riciclano con magistrale disinvoltura, per i sardisti la ricorrenza odierna rappresenta un vero successo. Di militanza e di coerenza. Di alti e bassi. Di governo e di opposizione. Da Camillo Bellieni […]

Tutti contro tutti

Coronavirus. L’angoscia e il tormento la fanno da padroni. Recentemente, avevo stigmatizzato il rischio di uno scontro, tutto politico, sulle norme che avrebbero scandito questo periodo. Una sovrapposizione di poteri, decreti, ordinanze, regole, da far impallidire i più ortodossi fra i democratici. Il continuo ricorso a strumenti legislativi, seppur legittimi, non fa che aumentare la […]

La buona destra tra democrazia e capitalismo

di Vittorio Delogu* Nei tempi in cui anche l’emergenza mondiale sembra assumere le vesti ordinarie della quotidianità, ancor più si avverte la percezione diffusa che la democrazia rappresentativa possa esser diventata un meccanismo obsoleto, solo capace di generare una classe dirigente “scomposta e composta” da incompetenti e corrotti. Diffusamente, quindi, si avverte una insoddisfazione generale […]