Il Quirinale chiama Padru

Non capita tutti i giorni che il centralino di un piccolo comune riceva una telefonata dal Quirinale. E’ quello che è capitato oggi a Padru, un pò fra l’incredulità e la soddisfazione dei presenti. La segretaria personale del Presidente Mattarella ha contattato il sindaco del comune, Antonello Idini, al fine di ringraziarlo, a nome del Presidente, per un gesto di cortesia istituzionale di cui si è reso protagonista. All’indomani della rielezione di Mattarella, il sindaco padrese ha preso carta e penna e ha vergato due righe di compiacimento per l’esito finale del voto quirinalizio. Niente di particolare, sia chiaro, ma giusto il pensiero del sindaco di un piccolo centro che si sente orgoglioso, e forse rassicurato, di essere ancora rappresentato dal Presidente uscente. Un atto di garbo istituzionale, come detto, che evidentemente non ha comunque lasciato indifferente Mattarella, il quale ha voluto esprimergli il suo personale ringraziamento. Probabilmente, anche altri sindaci hanno avuto la stessa idea di Antonello Idini e sarebbe interessante capirlo. Anche perché, di questi tempi, riscoprire il rispetto dei valori istituzionali contribuirebbe non poco a restituire fiducia e speranza alle nostre comunità.

g.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.