Da Stock 84 a Sterile 85

Stock 84, un brandy che ha scritto un’epoca. In tanti bar e cantine non poteva mancare questa storica bottiglia. Da oggi si trova in commercio anche Sterile 85°, ideato e fabbricato dalla Silvio Carta Distillerie. Si tratta del primo disinfettante alimentare prodotto da alcol biologico. Edibile, commestibile, sicuro, gustoso. Ma anche solidale. Il primo lotto di Sterile 85°, imbottigliato proprio in questi giorni, infatti, sarà donato interamente alla Direzione Generale della Protezione Civile sarda, impegnata con il proprio organico a fronteggiare l’emergenza Covid-19. Il liquore è un disinfettante innovativo, che ha come base primaria alcol biologico, prodotto naturalmente dalla fermentazione alcolica dello zucchero. Solitamente utilizzato per i distillati, per gli Amari, i Vermouth e i Mirto che sanno di Sardegna, in questo caso è racchiuso in una bottiglietta spray da 50 ml, unito ad un infuso di erbe spontanee sarde. Il risultato è un prodotto naturale, totalmente edibile, forte delle naturali proprietà disinfettanti dell’alcol biologico, che gli permettono di essere versatile e prestarsi a molteplici usi. Un disinfettante alimentare delicatamente profumato, adatto all’utilizzo sulle mani e a tanto altro. Lo si può vaporizzare su tutte le superfici che vengono a contatto con gli alimenti, per un potere disinfettante a 360°. Piani di lavoro, posate, piatti, bicchieri ma, anche, e la vera rivoluzione è questa, direttamente su carne, pesce, frutta e verdura. Sarà sufficiente spruzzare Sterile 85° sui prodotti e lasciarlo evaporare. Pochi secondi e si potrà consumare un pasto totalmente sicuro. In vendita in farmacia e parafarmacia, presso tutti i distributori dell’azienda, oltre che direttamente in distilleria. La riconversione delle aziende sarde in epoca di Coronavirus continua.

g.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.