Tuttologi per decreto

Che la linea editoriale di Sky fosse sinistrorsa è noto. I TG che si aggiornano ogni mezz’ora, senza considerare gli approfondimenti, ne rappresentano la conferma plastica dei parametri di lavoro a cui la redazione deve uniformarsi. A quanto pare non si salva neanche la redazione sportiva. Sarebbe stato sufficiente seguire in diretta Sky Calcio Club di oggi, 10 marzo 2019, dalle 22.30 in poi. Ospite in studio l’ineffabile, unico, sempiterno Walter Veltroni, già ex di molti incarichi e, oggi, grande (sic) esperto di calcio. Non bastano i commenti di tanti campioni del recente passato pallonaro a districarsi, prima nella “consecutio” e, poi, nell’ovvietà dei loro interventi, a rendere la nostra domenica calcistica esilarante, che ora si aggiunge alla cricca un altro opinionista originale. Com’era modesto da segretario di partito, impalpabile come sindaco di Roma, evanescente come ministro, ingiudicabile cone scrittore -regista, Veltroni non aggiunge nulla di nuovo al talk show della domenica sera su Sky. I suoi, sono contributi banali e scontati, rispetto ai quali qualsiasi allenatore dilettante avrebbe figurato meglio. E vabbe’, si cerca di rispolverare la sinistra dai disastri politici, utilizzando ex mostri sacri, ai quali viene iniettato calcio per endovena. Canta Elisa: “Sarà, sarà, sarà….”

g,f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.