Tutori per minori

Chi è il tutore legale per i minori? Una figura sicuramente importante, per chi si trova nella minore età ed ha subìto un’infanzia infelice e travagliata. Il ruolo del tutore è quasi burocratico. Si occupa della gestione di tutto ciò che riguarda le attività che il minore svolgerà, come l’iscrizione a scuola, la scelta di un’attività sportiva, un ricovero in ospedale. Persino un atto di amministrazione per chi possedesse un patrimonio economico rilevante. Il tutore non può certo trasmettere all’adolescente l’affetto dei genitori, ma il suo compito è diventato, nel tempo, sempre più rilevante. In Sardegna, oltre 700 minori sono ospitati nelle varie comunità preposte. Figli di tante situazioni drammatiche. Tutti affidati ad un responsabile di sostegno. Sono numeri impressionanti. La Regione ha appena pubblicato una manifestazione di interesse per la selezione di 40 tutori legali, che svolgeranno questa funzione a titolo volontario e gratuito. L’obiettivo è di garantire agli sfortunati giovani un’assistenza qualificata e la prospettiva di un futuro migliore. Un compito non facile, molto impegnativo, che richiede passione ed amore verso chi non ha avuto una famiglia. Non è poco. L’iniziativa regionale merita le dovute attenzioni.

g.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.