Virologo nuorese contro il Covid

Il prof. Enzo Tramontano è docente di Microbiologia e Virologia e Presidente della Facoltà di Biologia e Farmacia dell’Università di Cagliari. Originario di Nuoro, è salito alla ribalta nella lotta al Coronavirus. E’, infatti, uno dei protagonisti, con il suo staff, del progetto internazionale “Exscalate4CoV”. La Commissaria UE alla Ricerca e alla Cultura Mariya Gabriel, che ha finanziato il programma, in un’intervista rilasciata all’ANSA, ha elogiato il lavoro di Tramontano e dell’Ateneo cagliaritano. Al progetto partecipano i ricercatori del Consorzio Interuniversitario Cineca di Bologna, il Politecnico e l’Università di Milano, la Federico II di Napoli, l’Università di Cagliari, l’Associazione BigData, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Ifn) e l’Istituto Spallanzani di Roma. Una cooperazione che coinvolge ben 18 partner di 7 paesi dell’Ue (Belgio, Germania, Italia, Polonia, Spagna, Svezia e Svizzera). Il rettore di Cagliari, Maria Del Zompo, non sta nella pelle: “La partecipazione del team guidato dal nostro professor Tramontano è l’ennesima dimostrazione del valore e della capacità dei nostri docenti e ricercatori, riconosciuta oggi anche dall’Ue in modo così importante e autorevole – ha dichiarato – e del lavoro svolto dall’Ateneo nel suo insieme, per sostenere la ricerca e per contribuire ad approfondire la conoscenza di questo virus che tanti danni sta producendo”. Il prof. Tramontano ostenta ottimismo: “Adesso – ha dichiarato – il Consorzio sta procedendo con una valutazione e selezione di diversi farmaci in base alle loro migliori potenzialità. Almeno un centinaio con azione anti-SARS-CoV-2.  Speriamo di poter consegnare nei prossimi mesi alla comunità scientifica e medica dei nuovi strumenti terapeutici contro questo virus”. La lotta al male del millennio prosegue senza sosta.

g.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.