Si riparte?

Pur tra mille difficoltà, la Sardegna riparte. Superato il lockdown in maniera esemplare, si è completato il quadro delle autorizzazioni per la riapertura delle attività commerciali. In particolare, quelle del sistema turistico. Permangono, tuttavia, ancora incertezze e non tutte le aziende sono disposte ad alzare la serranda. Troppe incognite e la burocrazia che non aiuta. La speranza si è riaccesa grazie all’operatività dei porti e degli aeroporti. A breve, torneranno i collegamenti con il mondo. Ora servono interventi strutturali da parte del Governo. Non elemosine, che svaniscono in un giorno e non risolvono i problemi. Ma aiuti economici concreti. Risorse subito disponibili e a fondo perduto per tutte le imprese del comparto. Ma anche misure fiscali, che garantiscano un anno bianco per le aziende. Questa è la vera sfida. Se si vuole rilanciare il turismo. Il resto sono chiacchere.

g.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.