Non solo Parco

Il percorso di avvicinamento alla 31esima edizione del Festival del cinema di Tavolara “Una notte in Italia” è iniziato. Come consuetudine, la manifestazione viene preceduta da una serie di importanti anteprime, che quest’anno confermeranno un tratto itinerante, che si svolgerà tra Olbia, Nuoro e Porto San Paolo. Tutte comprese tra il 15 ed il 27 giugno. Mentre il 16, 17 e 18 luglio si entrerà nel vivo con il programma ufficiale, con la proiezione dei film previsti in calendario. Apertura il 15 giugno nell’incantevole cornice della Piazzetta Gramsci di Porto San Paolo, con un omaggio cinematografico a Dante, per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta. Prevista la proiezione de “L’Inferno”: film muto del 1911 diretto da Francesco Bertolini, Giuseppe De Liguoro e Adolfo Padovan e musicato in diretta con la colonna sonora originale di Luigi Frassetto, insieme ad Alessio Manca, Francesca Fadda, Gioele Lumbau e Francesco Sergi. Ospite speciale Neri Marcorè, che leggerà alcuni passi della prima cantica e si esibirà nella veste di musicista. Il testo del film e la scelta dei brani sono stati curati da Marco Navone e Vanessa Pirrello. Il 18 giugno secondo appuntamento, questa volta a Nuoro, sede inedita per un evento del Festival di Tavolara, nel corso del quale sarà inaugurata la mostra fotografica “8 ½ di Fellini”, con le foto inedite di Paul Ronald. Un percorso straordinario di immagini con il quale il grande fotografo francese ci introduce nella vita di uno dei set più incredibili nella storia del cinema mondiale. L’esposizione sarà ospitata al primo piano della libreria Miele Amaro, in Corso Garibaldi al numero civico 60, in collaborazione con la casa editrice Ilisso. Il Festival proseguirà a luglio: il 16 a Porto San Paolo e il 17 e 18 nello splendido scenario dell’isola di Tavolara.

g.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.